il-consorzio-dell-asti-protagonista-nella-ricerca-sui-parassiti-dei-vigneti-piemontesi

IL CONSORZIO DELL’ASTI PROTAGONISTA NELLA RICERCA SUI PARASSITI DEI VIGNETI PIEMONTESI

Presentati i risultati di una ricerca sulla presenza di un parassita dei vigneti, la Drosophila Suzukii

Nel corso del convegno che si è tenuto il 19 dicembre 2016 presso la Sala Ampelion di Alba sono stati presentati i risultati del monitoraggio, durato due anni, del parassita Drosophila Suzukii nel vigneto piemontese. Il progetto, avviato nel 2014, ha visto il Consorzio dell’Asti nel ruolo di capofila e finanziatore insieme ad altre aziende ed enti del territorio. La ricerca è iniziata a seguito delle segnalazioni di attacchi dovuti all’andamento climatico e si è avvalsa fin da subito della collaborazione del DISAFA. Fra gli obbiettivi del progetto spiccano l’identificazione della presenza del parassita nei vigneti piemontesi, la definizione della tipologia e dell’entità del danno sulla vite, nonché del ruolo e dell’ecologia della Drosophila Suzukii nell’agroecosistema vigneto, al fine di individuare gli strumenti per una gestione integrata della difesa delle uve.

Nella foto i relatori da sinistra:
Alessandro De Feo, Daniele Eberle, Fabio Mazzetto, Alberto Alma, Arianna Giusta.

 

Per maggiori informazioni e scaricare tutta la documentazione in PDF sulla ricerca clicca qui